Il progetto Agorà

“Siamo un gruppo di ragazzi che hanno accettato di mettersi in gioco e di partecipare alle attività proposte nei laboratori di “scrittura creativa” e “agorà”. E’ stato un viaggio interessante, non sempre facile e che spesso ci ha messo a dura prova.

Abbiamo avuto modo di crescere insieme, di piangere, di sperare, di arrabbiarci con un mondo che ci ritiene troppo “diversi”, ma con la consapevolezza che sta anche a noi l’impegno di “stare nel mondo” come veri protagonisti.

La nostra forza sta nella nostra “diversità”.

Siamo diversi nel comunicare, nel vivere emozioni e nell’affrontare la nostra quotidianità.

Per fare ciò siamo supportati dal metodo della comunicazione facilitata* e comunicazione aumentativa e alternativa*.

Il frutto del nostro lavoro ci è sembrato interessante e curioso tanto da portarci a condividerlo con chi desidera conoscerci meglio e riconoscere in ognuno di noi un valore inestimabile e il tesoro racchiuso nel nostro cuore”.

* La comunicazione facilitata è uno strumento riabilitativo-educativo che favorisce lo sviluppo della comunicazione in soggetti privi di linguaggio che presentano comunque i requisiti per accedere a questa tecnica. Con l’apposito ausilio (tastiere e tabelle) il soggetto può esprimere ogni sua opinione rispetto alle persone che lo circondano, agli avvenimenti, alla realtà in cui vive.

* la comunicazione aumentativi e alternativa racchiude in sé ogni forma di comunicazione che sostituisce,integra, aumenta il linguaggio verbale rendendo possibile l’utilizzo di un codice comunicativo efficace per usufruire di nuove opportunità educative e sociali.

(Ascolta, ascolta…sono io!, 2013)

IL TESORO -“Sotto la stufa”da Il canto del grillo di Bruno Ferrero-

Rosa: C’era un giovane di nome Ezechia, che cercava un tesoro ma lui non riusciva a trovarlo, perché forse lui non sapeva che il tesoro è nascosto nella nostra anima. Perché bisogna guadagnarselo questo benedetto dono che ci indica il Signore. Paola: Io non trovo mai un tesoro perché io non vado mai in giro, […]

Posted by | View Post | View Group

Clicca qui per aggiungere il proprio testo